Pep Boys

    Breve descrizione:

    Pep Boys   From Wikipedia, the free encyclopedia   The Pep Boys: Manny, Moe & Jack Logo used from 2013-present Type Private Industry Specialty retail and automotive repair and Tires Founded August 1, 1921; 95 years ago (as Pep Auto Supplies) 1923 (as Pep Boys) Founders Maurice (Moe) Strauss Emanuel (Manny) Rosenfeld W. Graham (Jack) Jackson Moe Radavitz Headquarters 3111 West Allegheny Avenue, Philadelphia, Pennsylvania, U.S.A Number of locations 804 (2...


    Dettagli del prodotto

    Tag dei prodotti

    Pep Boys

     

    Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

     

    I Pep Boys: Manny, Moe & Jack
    Pep Boys Logo 2013 small.png
    Logo utilizzato dal 2013-presente
    Privato
    Industria Specialità di vendita al dettaglio e riparazione autoveicoli e pneumatici
    Fondato 1 agosto 1921; 95 anni fa (come Pep Auto Supplies)
    1923 (come Pep Boys)
    fondatori Maurice (Moe) Strauss
    Emanuel (Manny) Rosenfeld
    W. Graham (Jack) Jackson
    Moe Radavitz
    Quartier generale 3111 Ovest Allegheny Avenue,  Philadelphia Pennsylvania , Stati Uniti d'America
    Numero di posizioni
    804 (2016)
    Persone chiave
    Brent Windom (CEO)
    Prodotti ricambi auto, servizio e pneumatici
    Genitore Icahn Enterprises
    Sito web www.pepboys.com

     

    I Pep Boys: Manny, Moe & Jack, (marca e comunemente abbreviato come Pep Boys) è un servizio completo e pneumatici americano  automobilistico  catena.

     

    Originariamente chiamato Supplies Pep Auto, il primo negozio è stata fondata nel  Philadelphia Pennsylvania  nel 1921 da  Emanuel (Manny) Rosenfeld Maurice L. (Moe) Strauss W. Graham (Jack) Jackson , e  Moe Radavitz.

     

    Attualmente con sede in  Philadelphia  quartiere di  East Falls , Pep Boys gestisce oltre 800 negozi e circa 7.500 baie di servizio in 35 stati e Puerto Rico. Insieme con la sua vasta gamma di capacità di manutenzione e riparazione dei veicoli, la società serve anche il mercato dei ricambi auto commerciale consegna. E 'anche un venditore di pneumatici di ricambio negli Stati Uniti e nel 2005, è stato nominato una delle 500 aziende in più rapida crescita negli Stati Uniti [1] [2]

     

    Contenuto

     

     

    Storia

     

     

    Pep Boys negozio,  Farmington Hills, Michigan

     

     

    Pep Boys logo dal 6 giugno 2004 al 22 luglio 2013.

     

    L'originale “Pep Boys” erano Emanuel “Manny” Rosenfeld, Maurice “Moe” Strauss, Graham “Jack” Jackson, e Moe Radavitz, quattro amici che in agosto 1921 [3]  scheggiato in $ 200 a testa per aprire un unico negozio di ricambi auto. Essi doppiati Fornisce Pep auto dopo aver notato una spedizione di Pep Valve composto di rettifica sugli scaffali. [4]

     

    Quel nome è stato cambiato a causa di un poliziotto che ha lavorato vicino al negozio: Ogni volta che l'ufficiale si fermò una macchina per non avere un olio stoppino durante le ore notturne, si sarebbe dire al conducente, “Andate a vedere i ragazzi di Pep” per la sostituzione. [5]  Nel 1923 su un viaggio in California, Moe Strauss notato che molte aziende di successo della West Coast usati nomi dei loro proprietari. Uno che gli piaceva in particolare era un negozio di abbigliamento chiamata “Minnie, Maude e Mabel di”. Non appena Strauss tornato a Philadelphia, il nome del negozio è stato ufficialmente cambiato in “The Pep Boys - Manny, Moe & Jack”. (Radavitz aveva incassato l'anno precedente.) [6] ). Ben presto, i partner avevano commissionato le caricature Manny, Moe e Jack che ancora servono come il logo della società. Quando Jackson ha lasciato nel 1925, la sua caricatura è stata sostituita con quella del fratello di Moe, Isaac (Izzy) Strauss. [6]  (Il nome della società riferimento a “Jack” è rimasta invariata.) Non sono state apportate ulteriori modifiche al logo fino al 1990, quando il sigaro di Manny è stato rimosso. [7]

     

    Nei primi anni 1930, Pep Boys ha avuto 40 negozi a Philadelphia, e il fratello di Manny, Murray Rosenfeld, aveva aperto il primo negozio West Coast Pep Boys. Nel 1939, Izzy Strauss ha lasciato per formare una propria attività di approvvigionamento di auto in  Brooklyn , Strauss Stores, che in seguito fusa con Roth & Schlenger casa e Auto per formare R & S Strauss, l'antenato di Strauss Discount Auto, più tardi conosciuta come Strauss Auto, che ha chiuso la sua porte su 4 giugno 2012. [8]

     

    Nel 1946, Pep Boys è andato pubblico, e Manny Rosenfeld divenne il primo presidente aziendale della società, una posizione che ha tenuto fino alla sua morte nel 1959. Moe Strauss è stato presidente 1960-1973 ed è rimasto un membro del consiglio di amministrazione fino alla sua morte, avvenuta nel 1982. Nel 1986, Mitch Leibovitz divenne il primo membro della famiglia non-fondazione di essere nominato presidente della società. Nipote di Manny, Stuart Rosenfeld, vicepresidente Pep Boys' di distribuzione, è il membro della famiglia fondatrice unica attualmente in gestione aziendale. Le famiglie Strauss e Rosenfeld hanno continuato a controllare circa un quinto delle azioni della società fino agli inizi del 1990. [6]

     

    Oggi

     

    Nel 2006 i principali azionisti Barington Capital Group e  Pirate Capital LLC , il cui combinato quota supera il 25% dei ragazzi di vigore azioni ordinarie, ingegnerizzato una riorganizzazione della gestione e consiglio di amministrazione della società, citando una mancanza di strategia e di necessità di cambiamento. [9]

     

    Nel maggio 2008, il CEO Jeff Pep Boys Rachor lasciato l'azienda dopo 13 mesi di perseguire un lusso automobilistico venture concessionaria con  Michael Dell  (fondatore di  Dell ). Chief Operating Officer Michael R. Odell lo ha sostituito come CEO. [10]

     

    In data 13 ottobre 2009, Pep Boys ha acquisito commerce di pneumatici Florida pneumatici per $ 4.35 milioni di dollari. L'acquisizione ha dato Pep Boys dieci centri di servizio e-gomma nella  Orlando  mercato che generano un fatturato di $ 14 milioni all'anno. [11]  Pep-Boys è anche l'apertura piccoli negozi di servizio solo.

     

    Nell'aprile 2011, Pep Boys ha acquisito sette negozi di rivenditori di pneumatici  Big O Tires . L'acquisizione ha dato Pep Boys centri servizi e-pneumatici a  Washington , nel  Pacifico nord-occidentale.[12]

     

    Nel maggio 2011, Pep Boys ha acquisito commerce di pneumatici Big 10 Tires. L'acquisizione ha dato Pep Boys ulteriori ottantacinque centri di servizio e-pneumatici in Georgia, Florida e Alabama, comprese le concentrazioni intorno  Atlanta  e Orlando. [13]

     

    Nel giugno 2011, Pep Boys ha acquisito sette posizioni da società di riparazione nel settore automobilistico mio meccanico. L'acquisizione ha dato Pep Boys altre sedi in  Houston, Texas  area metropolitana. [14]

     

    Il 29 gennaio 2012, Pep Boys ha annunciato di aver accettato di essere acquisita da  The Gores Group , una società di investimento di private equity di Los Angeles, per $ 15 per azione, o circa $ 1 miliardo. [15]  Ma quattro mesi dopo, il 30 maggio 2012, è stato annunciato che l'affare era caduto attraverso. [16]

     

    Il 6 settembre 2013, Pep Boys ha acquisito diciassette Discount Tire Centers nel sud della California, consentendo alla società di vantare, “Settantacinque per cento di Los Angeles residenti della zona ora vivono entro tre miglia di Pep Boys”.  [17]

     

    Il 26 settembre, 2014, Michael O'Dell dimette da amministratore delegato e presidente. John Sweetwood diventato CEO ad interim. [18]

     

    Il 15 giugno 2015, Scott P. Sider, presidente del gruppo di di Hertz Corporation Americhe Rent-A-Car, è diventato il nuovo CEO della società. [19]

     

    Il 26 ottobre, 2015,  Bridgestone Corp.  ha accettato di acquistare la società per $ 835.000.000. [20]

     

    Il 30 dicembre, 2015, Philadelphia a base di Pep Boys (PBY) ha detto che terminata l'operazione di acquisizione precedentemente annunciata con Bridgestone Retail Operations, un'unità statunitense di pneumatici giapponese produttore di Bridgestone, e ha firmato un accordo di fusione con una società controllata di  Icahn Enterprises .

     

    Il 4 febbraio 2016,  Icahn Enterprises  ha annunciato che ha chiuso l'acquisizione di Pep Boys in un affare interamente in contanti del valore di $ 18.50 a quota $ 1.03 o approssimativamente miliardi di dollari. [2]

     

    NASCAR sponsorizzazione

     

    Pep Boys ha iniziato la sponsorizzazione di  NASCAR  il due volte campione del pilota Daytona 500  Sterling Marlin No. 14 auto s' di proprietà di  Ginn Racing  nel 2007. [21]  La società ha inoltre sponsorizzato la  Pep Boys Auto 500 , una gara tenutasi presso  l'Atlanta Motor Speedway  nel mese di ottobre 2008 e 2009. [22]

     


  • Precedente:
  • Il prossimo:

  • Invia il tuo messaggio a noi:

    Inchiesta ora
    • * CAPTCHA: Selezionare il auto

    prodotti correlati

    Inchiesta ora
    • * CAPTCHA: Selezionare il albero